NUTRACENTIS, UN PIATTO DI PASTA PUÒ RISERVARE TUTTO IL SAPORE DELLA SALUTE

Redazione IL MADE IN BERGAMO

Se è vero, come affermava Federico Fellini, che la vita è una combinazione di magia e pasta, è altrettanto certo che il benessere di chi ama mangiare pasta è una combinazione di materie prime. O meglio di materie prime nutraceutiche, termine nato dall’ “impasto” di due parole, nutrizione e farmaceutica: materie prime capaci di conservare, anche una volta lavorate, quei principi nutrienti che hanno effetti benefici sulla salute ma che la trasformazione industriale spesso riduce o cancella del tutto.

Dettagli

6 CIBI CON UNA MARCIA IN PIÙ

di NINA GIGANTE

DONNA MODERNA

Appartengono alla categoria dei nutraceutici, cioé contengono sostanze in grado di prevenire alcune malattie. All’Istituto Sant’Anna di Pisa c’è un’équipe che li studia da tempo. E ci spiega le ultime scoperte.

Dettagli

UNA LINEA DI PASTA GLUTEN FREE PERFETTA PER LA RISTORAZIONE

RISTORAZIONE ITALIANA MAGAZINE

Filiera Biologica Certificata 100% Italiana. Mais Bianco e Sorgo sono i cereali italianiani arcaici della linea Nutracentis di Agricultura Biologica. Un approccio innovativo, ispirato ai principi della nutraceutica che ha portato alla realizzazione di ricette uniche unendo anche superfood come spirulina, barbabietola e curcuma.

Dettagli

Nutracentis: prodotti innovativi a base di alghe, ortaggi e altri superfood premiati a Seeds&Chips

di CONCETTA DI LUNARDO
FRESHPLAZA

“Quest’anno, a maggio, abbiamo vinto il Let’s Emerge Awards 2018, il premio dedicato ai prodotti emergenti del settore Food&Beverage voluto da Emerge e Carrefour e assegnato all’interno della manifestazione Seeds&Chips, organizzazione e manifestazione a sostegno del”. E’ con grande entusiasmo che Monia Caramma (in foto) fondatrice del marchio Nutracentis racconta a FreshPlaza di sia importante per l’azienda promuovere la centralità del cibo salutistico.

Dettagli

Paste alternative a quella di grano, ecco come le cucinano gli chef

di CARLOTTA GARANCINI

LIFEGATE

Di mais bianco e sorgo: due chef ci danno qualche idea per cucinare queste paste alternative e noi vi spieghiamo perché fanno bene (non solo a chi è intollerante al glutine). Esigenza di chi è intollerante al glutine, le paste alternative a quella di granopossono essere salutari per tutti, specie se sono prodotte con farine di cereali antichi dalle molte proprietà. Il mais bianco, ad esempio, lo conoscete?

Dettagli

PASTA DA ANTICHI CEREALI

di SILVIA MESSA
MILLIONAIRE

Millionaire ha raccontato la sua storia ad aprile: ha creato un’impresa di produzione di pasta artigianale e superfood da antichi cereali, partendo da un problema di salute. E oggi ha guadagnato un contratto di distribuzione per un anno nei Carrefour.

Dettagli

La verità, vi prego, sulla pasta

di CARLO GIBERTINI
AMICA

La verità, vi prego, sulla pasta. Può portare a risultati sorprendentemente benefici e gustosi.

Il male degli anni 2000? I pantaloni a vita bassa. Quello degli anni ’10? Indubbiamente gli haters. Gli haters sono IL male. Prima di tutto, perchè odiano, a prescindere da chi o cosa. E poi, perchè il loro atteggiamento è distruttivo, l’opposto di ciò che una critica dovrebbe essere: costruttiva. Dove si trovano gli haters? Ovunque, tranne che nella vita reale. I ribattezzati “leoni da tastiera” sono tali solo su internet, dove sono nascosti dietro uno schermo.

Perchè vi parlo di haters? Perchè il settore della cucina è diventato talmente democratico che tutti, almeno una volta al giorno, sentono l’urgenza di dover esprimere un’opinione su un nuovo ristorante, un food trend, una nuova cucina etnica arrivata in città, o una ricetta della nonna violata da qualche chef o blogger straniero.

Dettagli

Stéphane Coum, Carrefour Italia: “Fare commercio, rispettando l’ambiente”

di ALICE ZAMPA
LIFEGATE

Trasparenza, innovazione, prodotti di qualità, sviluppo del bio e del chilometro zero. Sono solo alcuni dei temi cari a Carrefour Italia e al suo Country Manager Stéphane Coum, che abbiamo intervistato a Seeds&Chips 2018. È un impegno a tutto tondo quello che Carrefour Italia sta portando avanti nella sua strategia di crescita e sviluppo sostenibile. Un impegno che parte dal controllo della qualità della filiera di produzione, passa da una scelta di riduzione degli sprechi e degli imballaggi e arriva alla volontà di collaborare sempre di più con i giovani e le startup più innovative del settore. Un’attitudine che Stéphane Coum, Direttore Operations Carrefour Italia, sintetizza così: “La vocazione di Carrefour non è solo fare commercio, ma anche quella di permettere a tutti noi di vivere in un mondo migliore e di creare cultura. Vogliamo essere i primi a far progredire e a sostenere la filosofia della protezione dell’ambiente.”

Dettagli